SU DI ME 

"Ti aiuto a riconciliarti con il corpo per riconciliarti con la vita" 

Silvia Frusconi

Silvia Frusconi

SU DI ME 

Tipi di massaggio e tecniche

  • Psicosomatico
  • Classico
  • Linfodrenaggio 
  • Decontratturante 
  • Antistress
  • Svedese
  • Californiano
  • Tecniche manuali ayurvediche
  • Sportivo
  • Tecniche manuali craniosacrali
  • Riequilibrio posturale 
  • Digitopressione 
  • Riflessologia On Zon Su 
  • Tecnica metamorfica 
  • Tecniche di rilassamento psico-corporeo 
  • Bodywork e bodyfocusing
  • Lettura psicosomatica del corpo 
  • Tecniche immaginative guidate del metodo Corpo Specchio di Brofman 

Perché faccio questo lavoro

Mi fa sentire bene aiutare le persone ad ascoltare il proprio corpo, a risintonizzarsi con le proprie emozioni. Ad apprezzarlo, il corpo, questo meraviglioso veicolo che ci consente di fare esperienza della vita: vedere, toccare, ascoltare, odorare e gustare il mondo.

Il nostro corpo ha bisogno di essere ascoltato, accettato, rispettato, sostenuto, amato... E massaggiato da buone mani: sensibili, dedite e sapienti. Mani che aiutano a comunicare  

intimamente con ogni parte di sé, a interagire con la propria forza vitale per rigenerarsi. Ti aiuto a trattarti bene: ad avere un corpo più flessibile e tonico, una mente più chiara ed emozioni più armoniose.


Per me massaggiare il corpo significa massaggiare la vita. 

Percorso di formazione (e di vita)

Ho iniziato a interessarmi alle discipline alternative nel 1999: ho seguito un corso amatoriale di Shiatzu e poi un corso di massaggio classico. Ma è nel 2000 che l'interesse è diventato una necessità. Volevo scappare dal dolore di mia madre, colpita da una malattia lunga e debilitante. 

Cercavo un modo per aiutarmi a sostenere e comprendere questo dolore, e trovare il significato della malattia per riuscire a conviverci e affrontarla.


Questa esperienza, mi ha fatto riflettere sul significato della vita e sull'importanza del preservare la salute e di imparare a connettersi con il proprio corpo. 


Nel tempo in ospedale mi facevano compagnia, e mi davano speranza, libri e riviste che parlavano dei benefici dello Yoga, della naturapatia, delle tecniche dolci di rilassamento, dell'alimentazione naturale...

Nel 2004 ho deciso di fare sul serio e mi sono diplomata alla scuola triennale di Naturopatia Riza.

Grazie al percorso di Naturopatia a RIZA Psicosomatica. ho scoperto la profondità e la ricchezza della natura umana e ne sono rimasta molto affascinata. 

Ho iniziato a conoscere meglio il mio corpo e la mia psiche, come funziona e quante risorse infinite ha da offrire.


In questo ampio percorso ho acquisito numerosi strumenti e tecniche psico-corporee che possono aiutare le persone ad  attraversare i propri disagi fisici ed emotivi e a superarli con dolcezza ed efficacia


Ho imparato diverse tipologie e tecniche di massaggio (drenante, sportivo, svedese. californiano, metamorfico, coi fiori italiani) formandomi alla scuola Arte del Massaggio di Isabella Tavilla. Un'esperienza sul corpo avvolgente, massaggiando e facendomi massaggiare. 

All'istituto Iksen ho frequentato e completato il corso base di Touch for Health: lì ho imparato a testare i meridiani organici nei vari muscoli - e le loro funzioni - secondo la Medicina Tradizionale Cinese. 

Poi ho voluto analizzare ancor di più il nesso tra psiche e soma, studiando la PNEI (psiconeuroendocrinoimmunologia) e come mente-corpo-emozioni si influenzano reciprocamente. 

Completato questo percorso intenso e molto professionale, ho scoperto un altro modo per connettere corpo ed emozioni: l'analisi bioenergetica. E così ho seguito due percorsi personali: uno psicoterapeutico individuale e l'altro fisico, partecipando per anni alle classi di pratica bioenergetica (che seguo ancora oggi). 

Allo stesso tempo, ho ampliato la mia formazione olistica avvicinandomi al mondo delle discipline orientali, approfondendo gli studi di medicina cinese e integrandoli in un corso di riflessologia (On Zon Su). Fino ad incontrare la digito pressione Jin Shin Do (la via dello spirito compassionevole).


Questa disciplina è stata come l'anello mancante che chiude un cerchio, il corollario di tutto il percorso fatto fino a quel momento: ho trovato molteplici - ed entusiasmanti - collegamenti tra Oriente e Occidente.

Nel mio bagaglio ho poi aggiunto la Metamedicina di Claude Rainville e il pensiero positivo di Louis Hay, fino alle Cinque leggi biologiche del dottor Hamer. E ancora: Il massaggio tra corpo e parola allo scuola Spazio il respiro di Bologna, e il riequilibrio posturale al centro Body and Mind in provincia di Monza.

Il mio primo approccio con l'energia è avvenuto con la conoscenza del sistema Corpo Specchio di Martin Brofman, grazie all'incontro con Franco Bianchi a Insieme e Oltre nel lontano 2005 circa. 

Ho sempre incontrato persone particolari, un po' fuori dagli schemi, e mi son ritrovata a un corso di comunicazione energetica con Rossella Panigatti che, guarda caso, utilizzava proprio il sistema Corpo Specchio. 

Quella volta sì, che ho toccato con mano l'energia, ho visto e sentito chiaramente che non è qualcosa di fantasioso, esoterico o astratto, ma è reale, tangibile... Ho saputo che l'energia ha qualità specifiche, che è una componente del nostro essere, sempre pronta a interagire con noi stessi per cambiare il nostro stato d'animo, i nostri pensieri... e perfino le nostre cellule. 

Niente di nuovo in realtà: sin da tempi antichi i medici guarivano con le mani (oggi viene chiamata pranoterepia). Il massaggio, già da Ippocrate, era ritenuto un'arte per guarire, come sanno bene gli sciamani e alcuni maestri di arti marziali.


Puoi provare sulla tua pelle i frutti di tutta questa formazione, dedizione e pratica, nel mio studio Stare in buone mani, nel paesino di Poasco. Dentro un abbraccio di verde al confine del Parco Agricolo Sud di Milano e di San Donato Milanese, ti aspettano buone mani in un ambiente accogliente, tranquillo e confortevole. Mani sensibili, dedite e sapienti in diversi tipi di trattamento, e il tempo per gustare, con tutta calma, una tisana personalizzata.